Home

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione.
Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”.

Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

News dal Mondo Solidale

IMG 4885

Domenica 15 maggio si è svolta a Santa Croce Camerina, presso piazza del Mercato Vecchio, una sfilata di auto storiche delle Fiat 500 e derivate a cura del gruppo "Fiat Cinquecentisti in Sicilia". Vi hanno preso parte numerose vetture, con una finalità molto nobile cioè "far veicolare in nome dell'Avis" nel circuito provinciale attraverso questa grande passione per le auto storiche. Al raduno hanno partecipato il presidente Giuseppe Noto, Emanuele Battaglia, Gianni Battaglia, Renato Emmolo che hanno ricevuto un riconoscimento da parte dal presidente regionale dell'Avis Salvatore Mandarà per l'impegno dimostrato e la passione con cui manifestano, promuovono e condividono nel circuito provinciale questo grande amore per le Fiat 500. Presenti anche tanti altri appassionati che con le cappotte e i deflettori aperti hanno compiuto il giro turistico della città, compresi i luoghi di Montalbano.

Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

avis-admo

Leucemia, purtroppo, è una sfida contro la statistica. I numeri dicono questo: una possibilità su 100mila. E' la percentuale infinitesima che ha un paziente di trovare un donatore di midollo osseo compatibile. Quindi la sopravvivenza è una terribile corsa contro il tempo, è sicuramente affidata alla fortuna, ma dipende anche dalla sensibilità della gente. Più aumenta il numero dei donatori, e più si rosicchia quella statistica perversa. In Sicilia il record in negativo, la poca sensibilità, la mancanza di campagne di sensibilizzazione e e l'assenza più totale delle istituzioni ci fanno e ci faranno rimanere fanalino di coda in ambito nazionale. L'Avis in Sicilia, fatta da 170 associazioni, partner dell'Admo, continua a dire donate, donate, donate a uomini e donne, dai 18 e ai 45 anni, se in buona salute, con un peso superiore ai 50 chili.

Diventare donatori è semplice: si distende il braccio per il primo prelievo di sangue, il campione verrà spedito dove è possibile effettuare la tipizzazione per verificarne la compatibilità. Se il risultato è positivo, il possessore di quella combinazione verrà ricontattato per ulteriori accertamenti. Occorrono delle forti motivazioni per far vibrare la sensibilità della gente. Abbiamo il bisogno di avere una società più civile, con coloro che credono nei valori della solidarietà, che sono propensi ad aiutare il prossimo, che stimolano la cittadinanza attiva e che sono ancora convinti che la salute sia un diritto costituzionalmente riconosciuto.

Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

11755368 901857943210196 2941720665653809541 n

C'è tempo fino al 30 novembre 2016 per sostenere il progetto "Un Centro fisso per donare la Vita" con il quale la sezione comunale Avis di Corleone sta partecipando all'iniziativa "ilMioDono – la rete della solidarietà di UniCredit".
Sostiene la richiesta il seguente relazionale: "Da quando le nuove regole lo impongono ci impegniamo affinché i donatori abbiano la massima sicurezza nella donazione. Mancano ancora tre poltrone prelievi dal costo di 2000€ ciascuna, un' automobile per il trasporto sangue e altro materiale sanitario vario come la tavola per rianimazione, computer, stampante, gruppi di continuità e materiale da consumo. La nostra Avis conta circa 700 donatori che hanno contribuito a renderla la prima Avis nella provincia di Palermo da ben 3 anni con 900 sacche raccolte per anno. Ti chiediamo di non interrompere questo importante e bellissimo filo che è continuità di vita!
Info: https://www.ilmiodono.it/it/iniziative/?id_iniziativa=4712

Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

13102894 10208224843532440 4092826067603282228 n

Un ulteriore segno di attenzione verso i propri donatori è stato messo in atto dalla sezione comunale avisina di Gangi.
A decorrere dal 10 aprile 2016, a tutti i soci che si recano presso il Centro di Raccolta Fisso di via Repubblica 83, per effettuare la donazione, è riservata l'opportunità di essere sottoposti gratuitamente a visita cardiologica ed elettrocardiogramma.
Un importante servizio in più, dunque, che permette di effettuare, con buona periodicità, controlli assai utili in questo campo della prevenzione sanitaria.

Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

12019883 1496968113949701 1774942213431633899 n

· Con l'arrivo dell'estate la richiesta di sacche di sangue aumenta e la sezione comunale Avis di Mascali, in accordo con il Centro Trasfusionale di riferimento, effettuerà -oltre a quelle consuete dalle 8.00 alle 11.30- anche raccolte dalle ore 18 alle ore 20, dando, così, la possibilità ai donatori di andare al mare ma di non rinunziare alla donazione oltre che favorire quanti mal sopportano la calura della mattinata. Per tali donazioni basta fare un pranzo leggero, senza latticini o derivati.
· Stante che un volontario per il Servizio Civile in AVIS è stato assegnato alla sezione comunale di Mascali, questa cerca un giovane che desideri fare un'esperienza di vita e solidarietà. Il bando uscirà a breve e tutte le informazioni sul progetto di servizio civile si trovano sul sito www.avis.it ; si possono, comunque, assumere notizie presso la locale sede di via San Giuseppe n. 165, telefono 3924400137.

Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

12998150 483325688528932 1061578008968347314 o-768x190

E' in corso di svolgimento la campagna di sensibilizzazione promossa dalla sezione comunale Avis di Scordia dal titolo "Diventa volontario". Dopo un primo incontro presso il liceo scientifico "Ettore Majorana", altre tappe sono state programmate per coinvolgere gli studenti degli Istituti Comprensivi "Salvo Basso" e "Giovanni Verga".
L'iniziativa, quanto mai opportuna in se, risulta particolarmente lodevole ed efficace perché svolta in queste settimane, alla vigilia dell'ormai prossimo periodo estivo, quando le carenze di sangue si fanno più pesanti e spesso drammatiche.
Avvicinare e coinvolgere nuovi ragazzi alla donazione di sangue proprio ora aiuta -e non poco- a preparare un'attività in grado di fronteggiare ancor meglio le difficoltà dei mesi di luglio ed agosto.

Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

locandina famiglia

Organizzata dall'Amministrazione Comunale in partenariato con l'AVIS di Modica, la cooperativa l'Arca, il Cantiere educativo "Crisci ranni", l'Ente Autonomo "Liceo Convitto" Fondazione Culturale di Modica, la F.I.D.A.P.A sez. di Modica, l'associazione IPSO FACTO, l'Inner Wheel Monti Iblei, l'Associazione Mogli Medici Italiani sez. di Modica, il Lions Club, la Scuola Servizio Sociale di Modica, l'Ordine degli Assistenti Sociali della Regione Sicilia, l'Istituto "Raffaele Poidomani, l'Istituto Alberghiero, la Libreria del corso, il Consorzio Turistico si è svolta, dal 13 al 14 maggio, la terza edizione del "Festival delle Famiglie".
In programma: corsi di formazione ( "LionsQuestProgettoAdolescenza" e "Prendersi cura: la condivisione tra Famiglia e Servizi"); laboratori (Focus- group "L'abbraccio che apre orizzonti", Laboratorio esperienziale di danza-terapia (metodo Fux). "Vicini e lontani. Noi come una famiglia", Laboratorio di gioco cooperativo "A che gioco giochiamo insieme" ed il Laboratorio esperienziale " Il Corpo e le Emozioni")

Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Comunale Comiso

8 sacche e 2 nuovi iscritti, sabato 7 maggio; 16 sacche e 4 predonazioni nell'appuntamento della mattinata di domenica 8 maggio: questi i numeri delle sacche di sangue raccolte nel fine settimana della "Festa della mamma".
E le mamme donatrici e le mamme dei maschietti donatori sono state omaggiate con un simpatico pensierino floreale che i responsabili della sezione comisana non hanno voluto far mancare per la ricorrenza.
L'occasione ha, altresì, permesso, di condividere momenti di fraterna amicizia nella confortevole nuova sala ristoro-attesa recentemente inaugurata.

Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Cerca nel sito

Guests Online

Abbiamo 17 visitatori e nessun utente online

Radio Sivà

logo radio

Link istituzionali

Conferenza comitati consultivi

 cesvop

csve logoscritta

CeSV-Me

5 x 1000

5 per 1000 regionale3

Manuali Avis

carta etica

bilancio sociale sito.fw

Direttore Sanitario Pagina 01

Counselling

Associazioni amiche

@AVIS Sicilia