Home

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione.
Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”.

Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

News dal Mondo Solidale

d8089cd0-7cdb-4355-bf46-0c3575002d16

 

"La lotta alla mafia, il primo problema da risolvere nella nostra terra bellissima e disgraziata, non doveva essere soltanto una distaccata opera di repressione, ma un movimento culturale e morale che coinvolgesse tutti e specialmente le giovani generazioni, le più adatte a sentire subito la bellezza del fresco profumo di libertà che fa rifiutare il puzzo del compromesso morale, dell'indifferenza, della contiguità e quindi della complicità "(Paolo Borsellino )
Oggi tra sport e divertimento abbiamo ricordato quegli uomini e quelle donne vittime della mafia, che hanno sacrificato la propria vita per perseguire il bene comune con onestà e legalità...
Ancora una volta la grande famiglia Avis ha dimostrato che Avis non è solo donazione di sangue ma solidarietà, lealtà, legalità, amicizia, condivisione...grazie a tutte le squadre che hanno partecipato alla IV edizione del torneo 'La legalità che unisce', grazie ad ognuno di Voi!

 

Hanno partecipato 26 squadre allo straordinario successo del 4° torneo di Beach Volley "La legalità che unisce" in Memoria di Paolo Borsellino, Agostino Catalano, Emanuela Loi, Vincenzo Li Muti, Walter Eddie Cosina e Claudio Traina tenutosi presso il Campo di Beach Volley allestito dai volontari Anpas Protezione Civile in Via Sardegna ad Enna.

Un minuto di silenzio alle ore 16.58, ora in cui 24 anni fa venivano uccisi il giudice antimafia Borsellino e la sua scorta, accompagnato dal suono della tromba del maestro Roberto Ragusa. A condurre il giornalista Riccardo Caccamo.
Presenti il Sostituto Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Enna Dott. Romano, per la Questura di Enna il Dirigente la Squadra Mobile Gabriele Presti e il suo vice Dott. Vaccaro, il dirigente la Divisione Anticrimine Matteo Spatola, il dirigente Polizia Stradale Felice Puzzo, , per il Comando Provinciale dei Carabinieri il Maggiore Mennella, il Sindaco di Enna Maurizio Dipietro, gli assessori Paolo Di Venti e Giovanni Contino, il Dirigente del centro Trasfusionale Salvatore Barbera, il Presidente della Misericordia Dott. Davide Di Fabrizio, il direttore del Centro d'accoglienza Santa Lucia Davide Nasonte, il vice Prefetto Santo La Punzina, per la Polizia Municipale Gaetano Campisi, il Capo Squadra Esperto dei Vigili del Fuoco Carmelo Danzè, la delegata regionale al servizio civile Jessica Consigliere, il vice presidente provinciale Avis Giulio Gulino il Presidente dell'Avis di Calascibetta Laura Marsala, il presidente dell'ordine dei dottori commercialisti Fabio Montesano, il presidente dei giovani imprenditori Graziella La Delia, il direttore della Cna Giuseppe Greca, il presidente Filippo Scivoli e Angelo Scalzo, presidente della sezione territoriale, il segretario provinciale sindacale Polizia Penitenziaria Filippo Bellavia, il presidente dell'Unione Ciechi Santino Di Gregorio, il presidente della Camera Penale di Enna Michele Baldi, il presidente dell'ONG Luciano Lama Giuseppe Castellano e la responsabile del progetto di accoglienza Eleonora Cappa, il maestro Carmelo Capizzi della Filarmonica, il consigliere comunale Davide Solfato, Elena Marasà e Alice Licata per l'Admo e Tino Pregadio della Kentron che ha arbitrato gli incontri.

Soddisfatto lo staff che ha coordinato l'evento, in particolare il Presidente dell'Avis Comunale di Enna Giulia Buono, il presidente regionale Anpas Lorenzo Colaleo, il consigliere Regionale Avis Fabio Fazzi, la segretaria Provinciale Veronica Arena, il volontario di servizio civile Luca Pedone, i volontari Martina Gioveni, Giacomo Vigneri, Paolo Nasonte, Jessica Cacciato, Veronica Dingianna, Mariantonietta Liquefatto, Mary Pistillo, Salvatore Fazzi, i consiglieri Fabio Pedone e Vincenzo Bandinu, il direttore sanitario Avis Fabio Gravina .
Vittoria finale per l'Enna Calcio. Di seguito la classifica finale delle 26 squadre protagoniste:
1 Enna Calcio, 2 Anpasl, 3 Misericordia Emanuela Loi Giallo Ciano, 4 CNA, 5 Confraternita Addolorata, 6 Filarmonica Tarbliz, 7 Consulta Giovani Avis Enna, 8 Cooperativa La Contea, 9 Misericordia, 10 360°, 11 Polizia Penitenziaria, 12 Vigili del Fuoco, 13 Polizia Municipale, 14 Centro d'accoglienza Santa Lucia, 15 Comune di Enna, 16 Avis Comunale di Enna, 17 Unione Ciechi, 18 Ordine degli Avvocati, 19 Polizia di Stato, 20 Avis Calascibetta, 21 Ammar Bosnia, 22 Happy Smile, 23 Giovani Cna, 24 Admo, 25 Servizio Civile Avis, 26 Associazione Luciano Lama.

Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

IMG 5190

Lunedì pomeriggio le famiglie dei fratelli Mandarà, a seguito della scomparsa dei genitori Paolo e Maria, hanno deciso di tenerne vivo il ricordo attraverso un'importante donazione all'Avis Comunale di Santa Croce Camerina. Il ricavato delle offerte fatte dai tantissimi santacrocesi solidali che hanno fatto visita prima al papà Paolo Mandarà e dopo dieci giorni alla mamma Maria Iurato, è stato utilizzato per l'acquisto di un defibrillatore semiautomatico e di un'ulteriore poltrona da collocare presso la sala donazioni "Don Tano Caggia". Il Presidente dell'Avis Comunale di Santa Croce Camerina, Fabio Emmolo, insieme al Consiglio Direttivo e lo staff sanitario, confermano che è un atto di grande solidarietà e generosità che onora la famiglia Mandarà e testimonia la loro vicinanza all'Avis di Santa Croce Camerina.

Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

13612184 1019563798140181 5621860768393737597 n

L'estate arriva con il suo carico di caldo, di distrazione, di svago.
Per questo può accadere, come già registrato in altri anni, che nei mesi più caldi i donatori siano distolti dal loro puntuale impegno ad effettuare la donazione.
A risentirne è la raccolta del sangue e degli emocomponenti, proprio in un periodo in cui aumenta il fabbisogno di sangue a causa dell'incremento degli infortuni stradali. La sensibilità dei donatori dell'Avis di Modica ha fatto sì che negli ultimi anni non si sia registrato alcun calo delle donazioni nei mesi estivi, realizzando così appieno uno degli obiettivi posti dalla Direzione Sanitaria dell'Avis Provinciale di Ragusa.
Facciamo appello ai donatori di Modica perché anche quest'estate diano dimostrazione di maturità e sensibilità sociale sopportando il maggior disagio che può conseguire alla donazione fatta con il forte caldo estivo e confermino così la loro profonda motivazione alla solidarietà.

Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

z

Quest'anno proponiamo ai nostri donatori un'esperienza nuova!
Viste le temperature record dello scorso anno organizzeremo, in via sperimentale, delle donazioni serali. L'emergenza sangue registrata la scorsa estate è stata lo spunto per lanciare questa nuova opportunità.
Per i donatori le indicazioni sono sempre le stesse, ad eccezione del pasto che precede la donazione.
Il pranzo ideale è un sano menù mediterraneo con pasta o riso più verdure e una porzione di carni bianche (pollo o tacchino) alla griglia o del pesce. Evitare accuratamente i fritti, i tagli di carne grasse, i formaggi, i salumi,le salse tipo maionese, i gelati, la panna,i dolci. Il giorno precedente e la mattina della donazione occorre bere molta acqua, ottimi anche i succhi di frutta e le spremute purché non zuccherate. Meglio evitare le bevande ricche in caffeina, tipo caffè o bibite tipo cola: la caffeina ha un'azione diuretica e contribuisce a disidratare il nostro corpo! Quindi sempre meglio della buona e dissetante acqua fresca!
Si informano i donatori che per poter donare è importante consumare il pranzo almeno 3/4 ore prima della donazione; dopo la donazione penserà l'AVIS al vostro ristoro.
Il primo appuntamento è stato martedì 12 luglio, dalle 17:00 alle 21:00.

Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

13700145 1734148510195202 8982022599731642810 n

I ragazzi di oggi sono i cittadini di domani, da seminare e coltivare, quindi, in loro i sentimenti solidaristici e di condivisione con le difficoltà dei fratelli.
Con tale finalità la sezione comunale ed i Giovani Avis di Pietraperzia hanno incontrato lo scorso 6 luglio gli adolescenti che stavano partecipando alla ventiduesima edizione del "Grest di Pietraperzia" organizzato dalle Suole Salesiane presso l'oratorio della cittadina.
Riscontrando vivo interesse, gli avisini hanno brillantemente ed efficacemente trattato le tematiche in programma, soffermandosi, in particolare, sulle problematiche legate al valore della donazione di sangue.

Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

13522068 1608794456099694 5942883226894145663 n

In tantissimi e di tutte le età si sono presentati al raduno fissato in piazza Unità d'Italia, di prima mattina domenica 3 luglio, per partecipare alla manifestazione "Bicicliamo Avis – Una pedalata per la vita".
Un gioioso e variopinto serpentone ha attraversato le vie della città, passando per via Ugo Foscolo dove, presso la sede, era allestito un punto di ristoro e ritornare in piazza Unità d'Italia dove è avvenuto un festoso lancio di palloncini.
Per testimoniare sincera amicizia e vera solidarietà a quanti necessitano di sangue; per ricordare alla comunità che il sangue non si produce ma che si può solo donare.

Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

994786 571218482922478 602585940 n

Precedentemente fissata per il 26 giugno ma, causa mal tempo, posticipata a domenica 3 luglio, la manifestazione "Giornata del Volontariato e Ventennale 1996/2016 " organizzata dalla sezione avisina di San Michele di Ganzaria è stata un successo.
La magnifica location dell'area attrezzata presso la pineta della Montagna della Ganzaria ha permesso a donatori, familiari ed amici di trascorrere una bella e spensierata giornata all'aria libera; e, al tempo stesso, ricordare quanti, in questi 20 anni, si sono prodigati per consolidare questa bella realtà.
Ma, anche, per proiettarsi in un futuro dove i valori del volontariato e della solidarietà devono sempre di più guidare i comportamenti della comunità.

Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

5168 1174343358560 7092116 n

Una delegazione della sezione comunale avisina di Piazza Armerina ha partecipato alla V edizione dell'evento "Fai il Pieno di Salute - Donare Sangue è Benessere", organizzata dall'Avis comunale di Enna il 1° luglio in piazza Umberto, un evento nato per sensibilizzare tutti oltre che sull'importanza del donare il sangue, anche sul valore positivo dell'associazionismo, del volontariato e della prevenzione.
Le Istituzioni e le associazioni presenti hanno effettuato controlli sanitari e fornito consulenze nei campi dell'epatologia, ematologia, chirurgia, chirurgia toracica, cardiologia, neuro psicologia, ginecologia e screening uditivo; ed ancora: corso di manovre di disostruzione delle vie aeree da corpo estraneo; valutazione gratuita dell'ansia e di corretta alimentazione; campagna di sensibilizzazione al dono del midollo osseo, di organi, cellule e tessuti e contro l'alcol e le dipendenze.
Gli Avisini di Piazza Armerina, oltre che collaborare per i prelievi di idoneità alla donazione di sangue e promuovere il progetto "Adotta un talassemico", hanno tenuto il corso di Operatore BLSD e quello Disostruzione pediatrica

Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Cerca nel sito

Guests Online

Abbiamo 279 visitatori e nessun utente online

Radio Sivà

logo radio

Link istituzionali

Conferenza comitati consultivi

 cesvop

csve logoscritta

CeSV-Me

5 x 1000

5 per 1000 regionale3

Manuali Avis

carta etica

bilancio sociale sito.fw

Direttore Sanitario Pagina 01

Counselling

Associazioni amiche

382044 10151309028244490 45340095 n

@AVIS Sicilia