Stefano Guliti … un grande uomo con grande senso civico e umano.

Stefano Guliti, ci lascia per andare in cielo.  Ne e’ stato il promotore e so­stenuto da 25 persone motivate dal medesimo spirito di altruismo, il 22.12.1983 , diventa fondatore della sezione Avis di Viagrande. I tempi sono maturi dice  Stefano perché il paese prenda coscienza che la solidarietà umana è un dovere civico e morale, ed in questo senso bisogna coinvolgere la comunità viagrandese.

Ne aveva parlato cosi il sindaco Francesco Leonardi, nell’aprile del 2017 prima dell’inizio dei lavori di un Consiglio, dove ha voluto consegnare un riconoscimento a Stefano Guliti, presidente della locale Avis per ben 34 anni. ” Non è stato per noi un cittadino qualunque, dice il sindaco, ma a Stefano Guliti va dato il merito di aver pilotato per ben 34 anni la nostra  Avis di Viagrande, ottenendo ampi riconoscimenti dappertutto”

Appena un anno dopo nell’aprile del 2018 lo lascia la moglie Agata, donna straordinaria del resto come lui,  avisina da sempre e donatrice non solo di sangue, ma anche di altruismo e di solidarietà, sia in vita cosi come prima di lasciare questa terra aveva acconsentito l’espianto delle cornee e  dato la vista ad un’altro essere umano.

 Mi piace pubblicare questo bellissimo messaggio e non me voglia la mia amica Rita Vasta… “Questo scatto l’ho volontariamente rubato neanche 2 mesi fa sapendo che avrei dovuto riguardarlo così, con gli occhi pieni di lacrime e la testa piena di ricordi.
Sono arrivata in AVIS poco più che ragazzina..tante facce, nomi e ruoli da memorizzare.
Ma lui, il PRESIDENTE Guliti nella mia testa e nel mio ♥️ci è entrato con la sua prepotente simpatia.
Uomo travolgente, ironico e autoironico, appassionato sostenitore della nostra realtà, pilastro indiscutibile di questa grande famiglia.

L’amore, la devozione e dedizione, il rispetto per la nostra grande Mission Associativa viveva con lui e in lui.
Compagno di questi 10 anni, Maestro senza mai essere lezioso, ci ha dedicato il suo tempo, il suo impegno e i suoi sorrisi migliori.
Fino all’ultimo.

Un vuoto incolmabile ma un Esempio Eterno.
Nella Vita non conta chi sei, ma quello che Fai.
E Tu hai fatto la nostra Storia”.

Buon Viaggio PRESIDENTE.
💚💚

Il presidente, il consiglio direttivo dell’Avis Regionale Sicilia assieme ai presidenti delle Avis provinciali con tutti i presidenti comunali, con tanta stima e affetto, ricorderanno per sempre con orgoglio, di aver avuto tra le file dei donatori di sangue un Uomo di animo e cuore buono, per sempre amico Salvatore Mandarà.

una serie di scatti che il 29 marzo del 2014 lo resero fiero di appartenere alla famiglia Avis.