Premiazione tornei sportivi della XXIV Edizione Aviscuola di Ragusa

Ogni giorno, quando nasce la luce del mattino all’Avis di Ragusa è sempre una giornata speciale, ma oggi è stata una di quelle più speciali, perché la nostra Avis Comunale si illuminata per una serie di appuntamenti importanti come la Festa della Mamma, donatrice, la premiazione dei vari tornei sportivi della XXIV Edizione di AVISCUOLA organizzata per l’ennesima volta, dal prof. Elio Accardi componente Direttivo Avis,  in collaborazione con i docenti di educazione fisica delle scuole superiori di Ragusa e,  la preparazione della Nuova Edizione della Marcialonga di domenica 12 Maggio. Oggi sabato 11 maggio chi passava dalle parti della via Della Solidarietà non poteva non accorgersi del cantiere aperto nella struttura avisina. Andiamo per ordine! Perla festa della mamma molte hanno donato rendendo preziosa la propria giornata di festa. La mamma evoca tanti ricordi in ciascuno di noi, essa rappresenta uno scrigno di amore, di confidenze, di valori infiniti che ci caratterizzano e che ci portiamo appresso con orgoglio. Così l’Avis, nel festeggiare la “mamma donatrice”, vuole ricordare alla nostra società, come siano importanti tutte le mamme che compiono per amore e cultura l’atto della donazione. In contemporanea decine di alunni e alunne arrivavano dalle proprie sedi scolastiche per partecipare alla premiazione, svoltasi nell’Auditorium “Saro Digrandi”. Il prof. Elio Accardi, in un clima di festa e di gioia “scolastica”, ha ringraziato tutti i colleghi e i dirigenti scolastici delle scuole interessate che hanno contribuito, nei diversi ruoli, allo svolgimento degli incontri sportivi di Calcetto Maschile, Pallavolo Maschile e Femminile, Pallacanestro Maschile e Femminile, Torneo di Scacchi, Tennis da tavolo e torneo di Rugby Maschile. Con orgoglio il prof. Accardi, ha ricordato che le squadre partecipanti sono passate da 82 a 92, che gli incontri disputati sono stati 184, e che gli alunni che hanno fatto lo screening pre donazione sono passati da 169 nel 2017,  a 232 nel 2018, e 316 nel 2019.  E’ stato assegnato il Premio “Educatore Sportivo” alla prof.ssa Francesca Regina, per la disponibilità e l’affabilità che la contraddistinta, premio che viene indicato da tutti i docenti di educazione fisica, partecipanti  all’Edizione Aviscuola. Targhe ricordo ai colleghi pensionandi prof. Carmelo Messina e prof. Carmelo Distefano sono stati consegnati rispettivamente dai dirigenti scolastici proff. Francesco Musarra e Giovanna Piccitto. Premio speciale all’Accademia degli Scacchi di Ragusa. Il dott. Salvo Mandarà, Presidente dell’Avis Regionale, ha sottolineato come i giovani rappresentino una risorsa importante per il futuro, specialmente se essi appartengono alle forze attive e culturali del paese. Infine il dott. Paolo Roccuzzo, Presidente dell’Avis comunale di Ragusa, ha ringraziato tutti i presenti per i risultati raggiunti, sottolineando l’importanza della scuola nella formazione dei giovani che rappresentano la gioia e la speranza del domani. Una targa particolare, forse la prima, è stato donata infine al prof. Elio Accardi, con queste parole: “La tua opera umana più bella è di essere stato utile al prossimo”, un segno di riconoscimento dell’Avis a cui si sono associati con un’ovazione tutti presenti.        Giuseppe Suffanti