L’Avis a Nissoria… per una comunità che vuole crescere.

C’è sempre bisogno di volontariato, di solidarietà sociale e di donazioni di sangue. La situazione generale in Sicilia è abbastanza buona, anche se in estate appaiono casi preoccupanti in cui gli ospedali rimangano a corto di sacche emolitiche. Ma proprio per questo c’è sempre una continua necessità di arruolare nuovi donatori, ed un amministratore non può chiudere gli occhi a queste emergenze come spiega – Rosario Patti presidente del consiglio comunale di Nissoria – si ha il dovere civico di chiedere alla propria comunità un contributo anonimo e gratuito come una donazione di sangue che può salvare vite umane. La visita del presidente regionale di Avis Sicilia Salvatore Mandarà – continua il presidente del massimo consesso civico – mi ha onorato e caricato di un onere che ritengo che appartenga a quella società che vorremmo tutti che fosse più civile, impregnata di cittadinanza attiva e ricca di benessere di vita. E quindi è arrivato il momento di creare tutte le condizioni per un centro di promozione Avis che attivi percorsi di prevenzione a stili di vita sani e positivi e soprattutto a donazione… anche per poter rendere al prossimo ciò che in queste ultime settimane ci è stato dato per il nostro concittadino Calogero.