L’AVIS Comunale di Siracusa festeggia la Giornata del Donatore di Sangue 2019

Sangue sicuro per tutti: questo lo slogan scelto dall’OMS per la Giornata Mondiale del Donatore di sangue ed emoderivati 2019, che come sempre si celebrerà il 14 giugno. Obiettivo di questa edizione, i cui eventi principali si terranno a Kigali, capitale del Ruanda, è sensibilizzare non solo i cittadini, ma anche i governi e i servizi sanitari affinché adottino politiche di promozione e difesa del dono volontario, non retribuito, periodico, associato, responsabile e anonimo. Valori imprescindibili per garantire sangue ed emoderivati con elevati standard di qualità e sicurezza.

Anche l’Avis Comunale di Siracusa si appresta a festeggiare la Giornata Mondiale del Donatore di sangue con una serie di eventi dedicati ai donatori, a tutta la cittadinanza e agli addetti ai lavori.

Si comincia venerdì 14 giugno con la lettura del messaggio dell’OMS al Teatro Greco di Siracusa da parte di un attore del cast, prima dell’inizio dello spettacolo “L’Elena”. La serata continua presso la sede dell’Avis Comunale di Siracusa di Via Von Platen, 40 alle 19 con un appuntamento dedicato alle famiglie che vedrà la partecipazione del Circo Riccio; alle 20 dj set con “Denny Schiavone Dj” e alle 21.30 esibizione del gruppo “The Sky Full Of Sounds”, coldplay tribute Band. Dalle 19.30 “salsicciata” per tutti i partecipanti. Durante la serata saranno premiati alcuni donatori che hanno raggiunto significati traguardi in numero di donazioni.

I festeggiamenti continueranno per i medici e gli addetti ai lavori sabato 15 giugno alle 9,00 presso la sala “Corrado Ventaglio” dell’Avis Comunale di Siracusa con il convegno dal titolo “La qualità e l’appropriatezza delle cure nel paziente talassemico ed ematologico” che vedrà la partecipazione di medici ed esperti del settore.

Due giorni dedicati all’importanza del donare, tra istituzioni, relatori del mondo accademico e semplici testimoni dell’importanza di un gesto che per molti può sembrare una cosa da poco, ma che per chi ne ha bisogno significa tutto. “Ho sempre ritenuto che mostrare riconoscenza a chi fa il gesto di donare sia una cosa indispensabile – spiega Nello Moncada, Presidente dell’Avis Comunale di Siracusa -. Quando poi questo segnale di riconoscenza arriva anche dalle Istituzioni, questo ci deve far capire quanto sia importante il donare il sangue e quanto sia altrettanto importante dire grazie a chi lo fa. Questa giornata vuole essere, oltre che un ringraziamento a chi periodicamente dona parte di sé a chi ha bisogno, un modo per mantenere alta l’attenzione sull’argomento. Purtroppo – continua Nello Moncada – spesso si sente che si registra, soprattutto in estate, un brutto calo delle donazioni. È alla luce di dati come questi che giornate del genere trovano un significato: bisogna sottolineare sempre di più l’importanza di donare e che solo con l’impegno personale si può aiutare concretamente l’altro”.

Stefania Asta

Responsabile Ufficio Stampa Avis Comunale Siracusa