L’Assessorato alla Salute… per la donazione del Sangue.

A Palermo i vertici dell’Assessorato Regionale alla Sanità hanno risposto all’invito alla donazione di sangue lanciato dalla Fondazione Giglio di Cefalù in un momento in cui se ne registra una grave carenza a discapito della programmazione chirurgica.

Stamani, presso il centro trasfusionale dell’Asp di Palermo, presente all’interno della Fondazione Giglio, sia il dirigente generale del Dipartimento per la pianificazione strategica Mario La Rocca, che il direttore generale del Dipartimento attività sanitarie e osservatorio epidemiologico, Letizia Di Liberti, hanno offerto la loro donazione.

«È un’adesione concreta all’invito della Fondazione Giglio che condividiamo- hanno detto entrambi, sottolineando l’importanza del donare- Un gesto che non costa nulla, che ci toglie poco tempo ma che può diventare, soprattutto in questo periodo dell’anno, di vitale importanza, anche perchè ci sono interventi salvavita  che non possono essere programmati in carenza di sangue».

E’ necessario un incremento di donatori  e di donazioni – dice l’assessore alla Salute della Regione Ruggero Razza in visita all’Avis di Rosolini, occorre pure una gara di solidarietà per evitare le emergenze estive di sangue.

 Nella foto: Mario La Rocca, Giovanni Albano e Maria Letizia Di Liberti e l’assessore Ruggero Razza con Maria Nella Errante e i dirigenti dell’Avis di Rosolini.