La 42° Assemblea Provinciale di Catania… nella splendida cornice di Caltagirone

L’ assemblea annuale dei Soci è l’appuntamento Istituzionale più importante nella vita e gestione di un’associazione di volontariato. Imprescindibile sotto l’aspetto burocratico e del rispetto delle norme, vitale e insostituibile sotto l’aspetto interno, momento di confronto e di relazione tra tutte le persone che a qualsiasi titolo fanno parte della famiglia avisina nella nostra Provincia. E’ stata l’occasione per raccontarci l’attività di un intero anno, per soffermarci e riflettere su ciò che è stato e quello che sarà in futuro.
Preziosa la presenza del Notaio Giovanni Vacirca che con spirito di servizio ha permesso all’AVIS provinciale di Catania di adeguare il proprio statuto con il nuovo codice del Terzo Settore.
Importanti le presenze delle istituzioni ovvero del Sindaco di Caltagirone, avv. Gino Ioppolo, e del delegato del Vescovo.

Mi è doveroso ringraziare, a nome mio e di tutto il Direttivo Provinciale, per l’ attiva presenza, i delegati e tutti i Presidenti delle comunali ed a quest’ultimi vorrei anche esprimere la gratitudine per ciò che fanno di concerto i rispettivi direttivi e volontari nel portare avanti le attività di PROMOZIONE e DONAZIONE presso le diverse sedi della nostra Provincia.

Un ringraziamento speciale per l’organizzazione dell’Assemblea sia a tutto il gruppo dell’AVIS Comunale di Caltagirone, ben capitanato dal Presidente Giacomo Rimmaudo, che a Massimiliano Di Bennardo che ha gestito tutto l’aspetto di accreditamento e tipografia insieme ai volontari del servizio civile. La presenza del Nostro Presidente Regionale inoltre ha arricchito ancora di più la giornata di ieri, con il suo carisma e con le sue riflessioni alla fine dell’Assemblea.

La giornata di ieri ha ulteriormente dimostrato che quando tutti fanno la loro parte (Presidenti comunali, esecutivo e consiglieri provinciali, collegio revisori dei conti e commissione verifica poteri Provinciale) viene tutto più facile e quasi “perfetto”…

Carlo Sciacchitano