Incendiata la casa e tagliati e 40 alberi: intimidito il presidente dell’Avis comunale di Cattolica Eraclea

Casa incendiata e 40 alberi tagliati: intimidito un infermiere, presidente dell’Avis e attore

Hanno tagliato una quarantina di alberi di ulivo e di frutta e hanno appiccato l’incendio alla casa di campagna, dove erano in corso lavori di ristrutturazione, di Franco Colletti, infermiere e presidente dell’Avis di Cattolica Eraclea. E’ accaduto nella notte fra giovedì e venerdì, in contrada Salina.

Franco Colletti è molto conosciuto anche perché è attore e regista teatrale, nonché presidente della compagnia popolare Aromi di Sicilia. L’inquietante episodio è stato già denunciato ai carabinieri della stazione di Cattolica Eraclea che hanno avviato, con il coordinamento della Procura della Repubblica di Agrigento, avviato le indagini per provare a dare un nome e cognome agli ignoti malviventi.

Sembra essere certo un dettaglio, che non è di poco conto. Ad agire non dovrebbe essere stata una sola persona: avrebbe impiegato certamente diverso tempo soprattutto per radere al suolo i 40 arbusti. Ma servirà del tempo, e sarà necessario che le indagini progrediscano, per fare piena chiarezza.

La solidarietà e il sostegno arriva da tutti i dirigenti e presidenti delle avis Comunali, provinciali siciliane e dal presidente Salvatore Mandarà e da tutto il consiglio direttivo dell’Avis Regionale Sicilia.