DOMENICA 29 MARZO ESCI SOLO PER DONARE

Il direttivo Avis Chiaramonte Gulfi con in testa il presidente Alessandro Blanco informa i donatori, che La raccolta di sangue continua anche dopo le misure adottate dal governo per ridurre la diffusione del nuovo coronavirus, e la donazione del sangue e degli emocomponenti può essere considerata inclusa tra le “situazioni di necessità”, di conseguenza possono ritenersi consentiti gli spostamenti dei donatori che si recano presso la nostra sede di raccolta, previa autocertificazione compilata in abbinamento al tesserino Avis se in possesso. A fine donazione sarà rilasciato un documento che giustifica il rientro presso il rispettivo domicilio.

Raccomandazioni per donare in sicurezza

Al fine di evitare l’aggregazione dei donatori nei locali di attesa e, di conseguenza, consentire il mantenimento della distanza di sicurezza interpersonale (almeno 1 metro), saranno attuate le seguenti disposizioni:

– ricorrere alla chiamata-convocazione programmata dei donatori al fine di regolare il numero degli accessi; ai fini della prevenzione del fattore di rischio rappresentato dal contatto stretto;

– adottare misure di triage preliminare del donatore in occasione del contatto telefonico.

– la misurazione estemporanea della temperatura corporea. L’attivazione del triage è finalizzata ad evitare la possibile diffusione del virus nei locali di attesa attuando una pre-selezione dei donatori.

 gestire il flusso dei donatori all’interno delle strutture sanitarie e durante tutte le fasi del percorso di donazione, in modo regolare e cadenzato.

DONARE sangue si può, in assoluta sicurezza!

Vi aspettiamo domenica a partire dalle 8.00

#escisoloperdonare Avis Chiaramonte Gulfi

 

dav