Avis provinciale di Messina… alla 32 Assemblea.

Nella magnifica cornice del Palazzo Salleo in Sinagra si è svolta la scorsa domenica, 24 marzo 2019, la 32esima Assemblea dei soci dell’Avis Provinciale di Messina.

I delegati peloritani, alla presenza del Vicepresidente regionale Maurizio Gatto, hanno analizzato i dati sanitari ed associativi esposti, per il consiglio direttivo dal presidente avv. Agatino Di Blasi, dai quali emerge una sensibile crescita delle donazioni, nell’anno 2018.

Questo positivo riscontro della attività sanitaria ed associativa del 2018 costituisce una motivazione in più nell’investire maggiormente nelle azioni condivise, anche alla luce dei rapporti sempre più stretti e costruttivi stretti tra avis provinciale e le diverse sezioni sparse sul territorio.

Oltre ad aver tracciato il resoconto dell’anno appena trascorso, i convenuti hanno rappresentato le varie necessità, in particolare quelle relative ad un sereno e costruttivo dialogo che dovrà costituire perno dell’azione nell’anno 2019.

Il consiglio direttivo ha, tramite il presidente, proposto di avviare ogni azione diretta ad una migliore regolamentazione della vita associativa mediante l’adozione del regolamento provinciale e quello finalizzato alla raccolta, aprendo al dialogo con le strutture sottordinate.

Proprio sotto quest’ultimo punto di vista l’analisi del consiglio è stata incentrata anche sulla possibilità della struttura provinciale di avviare, con forme concordate, la raccolta sangue in una eventuale situazione supporto alle emergenze.

Infine Avis Provinciale Messina ha provveduto come già previsto dalla normativa di riferimento all’adeguamento dello statuto alla normativa del terzo settore.