Al via la fase sperimentale della formazione a distanza sulle linee guida

È partita in quattro Regioni (Liguria, Lombardia -Bergamo, Monza e Brianza e Mantova -Marche e Sicilia) la fase sperimentale della FAD – Formazione a Distanza legata alle Linee Guida.

Presentate ufficialmente nel 2017 durante l’Assemblea Generale di Milano, raccolgono indicazioni utili ed essenziali per poter svolgere al meglio le attività associative connesse all’accoglienza dei donatori, alla loro chiamata e alla promozione dei valori del dono. Tre ambiti basati su valori imprescindibili per AVIS come l’interazione, l’empatia e la voglia di coinvolgere sempre più persone.

 

Per questo, in collaborazione con l’ente di formazione Forma Mentis, è stato predisposto un percorso online suddiviso in quattro moduli che accompagnano i partecipanti alla scoperta del percorso donazionale (moduli accoglienza e chiamata/convocazione) e delle strategie di comunicazione (moduli competenze trasversali e promozione) più efficaci per far sentire a proprio agio i donatori (e gli aspiranti), per comprendere e rispondere alle loro esigenze e per gestire in modo professionale eventuali situazioni di criticità.

 

Le lezioni – caratterizzate da un stile immediato, semplice, leggero e coinvolgente – sono disponibili su una piattaforma online accessibile da PC, notebook o tablet. Un modo innovativo per permettere ai volontari di partecipare al corso comodamente da casa, adattandolo ai propri impegni e al proprio stile di vita.

Per avere maggiori informazioni potete visitare l’apposita sezione del nostro sito dedicata alla formazione a distanza, oppure potete scrivere a questo indirizzo e-mail.