Lettera del Presidente dell’Avis Comiso

Comunale Comiso

Si riceve e si pubblica:

Carissimi,

Il 21 febbraio 2015 si è tenuta la 32 esima assemblea cittadina dell’Avis di Comiso e, con mio grande piacere, è stata seguita da un gran numero di soci donatori e non.

Durante l’assemblea abbiamo ricevuto il saluto di numerose autorità: il Presidente della Commissione Sanità della Regione Sicilia, il Presidente del Consiglio Comunale, il nostro Presidente Regionale e lo staff del SIMT di Vittoria che ci ha seguito e sostenuto attivamente

Sono estremamente orgoglioso dell’anno appena trascorso in quanto, gli obiettivi più importanti, ed oserei dire anche più ardui, sono stati TUTTI raggiunti e cert’uni anche ampiamente superati.

Abbiamo chiuso il 2014 con ben 1419 sacche raccolte, quasi il 60% in più rispetto l’anno precedente; ottenuto il decreto di Accreditamento presso l’Assessorato alla Sanità consentendoci di garantire, a chi viene a donare il sangue, un livello di qualità e sicurezza ad altissimi livelli e, inoltre, con l’aiuto di benefattori abbiamo potuto sostituire ben tre poltrone dedicate alla donazione, acquistare un defibrillatore consentendoci di offrire un’ulteriore garanzia di sicurezza verso i nostri donatori divenendo una struttura cardioprotetta e rinnovare strumentazioni di segreteria.

Tutto questo e molto altro è stato reso possibile grazie all’impegno costante di un gruppo di volontari che costituiscono il Consiglio Direttivo e di cui io mi pregio di essere il presidente dal mese di settembre 2014, continuando l’ottimo lavoro iniziato dal mio predecessore, dallo staff medico infermieristico e dalla segreteria.

Una grande attenzione è stata posta ai giovani e al loro mondo, implementando l’uso dei social networks e del web con la pubblicazione di un sito internet a costo zero che permette di fornire servizi interattivi ai donatori e rafforzare l’integrazione all’interno del mondo scolastico di Comiso.

Lo sviluppo di attività giovanili rientra nel programma di attività per il 2015 con la forte volontà di avviare anche a Comiso l’Avis Giovani.

Un grazie particolare va ai nostri donatori, protagonisti indiscussi di questi traguardi.

{gallery}32asscomiso{/gallery}