L’altruismo è stato la tua vita: invece di chiedere hai dato

Ieri, 7 Febbraio, la nostra amica Elena Marasà ci ha lasciati. La nostra associazione si unisce al dolore dei genitori e di tutta la famiglia per la sua perdita. Elena è stata e continuerà ad essere una figura importante per l’Avis di Enna. Con la sua energia, i suoi sorrisi e la sua instancabile voglia di combattere, contro le avversità che la vita le aveva messo di fronte, ha saputo trasmettere ad ognuno di noi quella forza che ogni giorno ci spinge a fare sempre meglio ciò per cui indossiamo la maglia di questa associazione: salvare altre vite umane.

Elena è entrata in punta di piedi all’Avis e se ne va lasciando in ognuno di noi un grande dono: la speranza. La speranza che ci spinge a lottare senza mai arrenderci per salvare quante più vite possibili con la donazione del sangue.

Elena mostrava la grinta e la forza di una leonessa e, nonostante la sua giovane età, si vestiva da clown e portava sorrisi a chi soffriva. Ricorderemo sempre la gioia nei suoi occhi quando, ad una scampagnata per festeggiare le prime 100 tipizzazioni a Enna, per la donazione di midollo osso, ci comunicò che avevano trovato una donatrice compatibile. Gioimmo infinitamente con Lei anche per la riuscita del trapianto.

Oggi vogliamo dirle grazie: grazie per i sorrisi, per l’esempio di altruismo e forza. Soprattutto vogliamo dirle grazie per aver incrociato il nostro cammino…
Ciao Elena
L’Avis Comunale di Enna e Avis Regionale Sicilia.